Teatro dei Rovi

Laboratorio di teatro collettivo

Teatro dei Rovi nasce nel 2013 ed è uno spazio teatrale aperto a tutti, anche alle persone con disabilità. Non è un corso di Teatro ma un laboratorio; si impara insieme, costruendo di volta in volta il lavoro con le idee, le osservazioni, le conoscenze di ogni partecipante. Conoscenze che possono essere le più diverse, non per forza teatrali; quello che importa è il desiderio di fare teatro, chi ha competenze artistiche le mette in gioco, chi non le ha e vuole incominciare sarà guidato dagli altri.

Il nostro laboratorio cerca anche la collaborazione di persone che non desiderano partecipare come “attori” ma che possono dare un contributo nelle scenografie, nelle luci, nei suoni, nei costumi, nella documentazione con video e foto.

Per tutte queste ragioni è un teatro collettivo, e anche per il fatto che la conduzione del gruppo vuole essere a rotazione: ciascuno potrà proporre tecniche, esercizi, temi da affrontare nel singolo incontro o nell’eventuale performance (che non è mai obbligatoria).

Nella costruzione della performance ci affidiamo alla scrittura scenica: non partiamo quindi da testi, copioni e percorsi già stabiliti, ma da tutto ciò che in termini di gesti, parole, suoni, oggetti emerge dai partecipanti. I lavori che ne risultano non tentano di rappresentare realisticamente delle storie ma si manifestano nel montaggio di una serie di immagini che si offrono più alla fantasia dello spettatore che alla sua logica.

Teatro dei Rovi vuole proprio dare a chiunque lo voglia, la possibilità di guardarsi e di guardare l’altro attraverso il teatro e di comprendere come ognuno di noi abbia qualcosa da portare, da esprimere, da riscoprire.

Il teatro ha tanti modi di manifestarsi, bastano anche un gesto o un oggetto; fare teatro ci appartiene, per il fatto di essere persone, e non dovrebbe essere vincolato a forme, regole ed abilità decise da altri. Nessuno dovrebbe rinunciare al desiderio di fare teatro di fronte all’età, ad una disabilità, alla mancanza di esperienza.

Per non escludere nessuno e per creare invece uno spazio di convivenza in cui dare forma alla fantasia e alla creatività, sempre presenti in noi ma che spesso il percorso di vita ci porta a dimenticare.

Teatro dei Rovi opera attualmente con due laboratori:

 

Teatro delle More, che lavora ogni giovedì, dalle 18.00 alle 20.00 e che ospita anche persone con disabilità intellettiva e relazionale. Il lavoro collettivo si sviluppa progressivamente incontro dopo incontro. In questo laboratorio si richiede quindi ai partecipanti, per quanto possibile, continuità nella presenza, per garantire uno sviluppo omogeneo e graduale del lavoro.

Teatro della Spina. Questo gruppo si ritrova ogni due settimane, al sabato mattina, dalle 10.00 alle 12.00 circa. Funziona con la formula dell’happening; ogni incontro può essere considerato indipendente dagli altri e si apre quindi a profondi e naturali cambiamenti nei partecipanti. Di volta in volta, attraverso un lavoro di training e improvvisazione, si svilupperanno temi che il gruppo avrà precedentemente individuato.

Entrambi si svolgono presso il Circolo Agorà, Via Monte Grappa 27, a Cusano Milanino.

La partecipazione ai laboratori è gratuita, con tessera Arci (12€)


Quando iniziano i laboratori?

Teatro delle More: I incontro, giovedì 6 ottobre 2016, dalle 18.00 alle 20.00

Teatro delle Spine: I incontro, sabato 5 novembre 2016, dalle 10.00 alle 12.00

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">